Il ficodindia, Opuntia ficus indica (L.) è una pianta tropicale e subtropicale che cresce in climi aridi, come quelli delle regioni Mediterranee e dell’America Centrale. Nella nutrizione moderna, l’edibilità dell’Opuntia ficus-indica è limitata al frutto e sono state perse le tradizionali abitudini e conoscenze circa l’uso di questa pianta. Infatti, i cladodi possiedono proprietà nutrizionali e sono stati ingeriti per anni come cibo fresco o marmellata, e dolci. OPUNXIATM è un estratto altamente concentrato di cladodi di Opuntia ficus indica. OPUNXIATM contiene un’alta quantità di polisaccaridi da cladodo ed è prodotto in polvere attraverso tecnologie specifiche atte ad assicurare la stabilità dei composti attivi in esso contenuti.

PERCHÉ USARLO

I cladodi di Opuntia contengono composti attivi (principalmente polisaccaridi) con interessanti proprietà nutrizionali e legate al benessere. Gli usi tradizionali e la letteratura scientifica hanno riconosciuto diverse azioni quali quella emolliente ed effetti cicatrizzanti, antiossidante ed anti-infiammatorio, azioni ipoglicemiche e ipocolesterolemiche (1).

COME USARLO

OPUNXIATM può essere usato in integratori alimentari (capsule, compresse, granulati e bustine) ed in cibi funzionali (solidi o bevande) per il benessere del corpo ed in particolare, per il tratto gastro-intestinale.

OPUNXIATM, EVIDENZA SCIENTIFICA SULL’ASSUNZIONE DI CLADODI DI OPUNTIA FICUS-INDICA

I benefici dell’assunzione dei cladodi di Opuntia ficus indica e dei suoi composti attivi sono stati suggeriti dalla medicina tradizionale e riconosciuti dalla letteratura scientifica, grazie a numerosi esperimenti condotti negli anni passati (1,6). I cladodi di Opuntia contengono principalmente acqua e fibre come mucillagine, ed un piccolo quantitativo di grassi. Le mucillagini sono composte da catene polisaccaridiche aventi elevata capacità di inglobare acqua, responsabili della tipica viscosità della parte interna dei cladodi e dei loro effetti benefici. Diverse azioni sono state attribuite ai composti attivi contenuti nei cladodi di Opuntia, quali:

  • Protezione e supporto della salute della mucosa gastrointestinale. Diversi studi sperimentali in vivo hanno dimostrato che l’assunzione di mucillagini di Opuntia mantiene e protegge la citoarchitettura fisiologica della mucosa gastrica contro agenti esterni e favorisce la produzione di muco (2,3).
  • Effetti antiossidanti ed antiinfiammatori. L’estratto di cladodi di Opuntia ha mostrato di possedere attività antiossidante e di ridurre la produzione di molecole chiave solitamente rilasciate nel processo di infiammazione cronica (4).
  • Regolazione postprandiale del livello di glucosio nel sangue, permettendo un controllo dell’iperglicemia e la prevenzione del disturbo diabetico (5,6). Studi clinici ed in vivo hanno dimostrato che l’assunzione di cladodi di Opuntia può regolare il glucosio nel sangue ed i livelli sierici di insulina così come può aumentare i sistemi protettivi antiossidanti.

OPUNXIATM è un estratto di cladodo di Opuntia prodotto mediante specifiche tecnologie atte ad ottenere una polvere – più stabile della forma liquida – e con un’elevata concentrazione di polisaccaridi da cladodo. Le caratteristiche biologiche hanno suggerito che una regolare assunzione di OPUNXIATM può migliorare la salute generale del corpo (in particolare, del tratto gastrointestinale), favorendo la prevenzione dei relativi disturbi.

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

1. El-Mostafa K, et al., Nopal Cactus (Opuntia ficusindica) as a source of bioactive compounds for nutrition, health and disease. Molecules 19:14879-14901 (2014).
2. Galati EM, et al., Antiulcer activity of Opuntia ficus indica (L.) Mill (Cactaceae) ultrastructural study. J Ethnopharmacol 76:1-9 (2001).
3. Galati EM, et al., Study on the increment of production of gastric mucus in rats treated with Opuntia ficus indica (L.) Mill. cladodes. J Ethnopharmacol 83(3):229.233 (2002).
4. Panico AM, et al., Effect of hyaluronic acid and polysaccharides from Opuntia fiscu indica (L.) cladodes on the metabolism of human chondrocyte cultures. J Ethnopharmacol 111:315-321 (2007).
5. López-Romero P, et al., The effect of nopal (Opuntia ficus indica) on postprandial blood glucose, incretins, and antioxidant activity in Mexican patients with type 2 diabetes after consumption of two different composition breakfasts. Acad Nutr Diet 114(11):1811-1818 (2014).
6. Nuῆez-López MA, et al., Functional and hypoglycemic properties of nopal cladodes (O. ficus-indica) at different maturity stages using in vitro and in vivo tests. J Agric Food Chem 61(46):10981-10986 (2013).


Copyright © 2016 BIONAP S.r.l
Credit

  • Contrada Fureria Zona Industriale Ovest 95032 Piano Tavola Belpasso (CT) Italy
  • Tel: +39 095 7086560
  • Fax: +39 095 958435
  • info@bionap.com
Home
Chi Siamo
Qualità & Ricerca
Applicazioni
Contatti
Area Riservata
Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere news e aggiornamenti.